..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo…e oltre

..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo…e oltre

Lo spirito di un evento come ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, giunto alla 13a edizione, è certamentae quello di fruire dei ricchi giacimenti culturali, artistici, paesaggistici, archeologici, enogastronomici e di folclore che impreziosiscono la Costa d’Amalfi, per concorrere alla promozione turistica ed economica del territorio della “divina” Costiera.

Perché la Cultura è turismo, è economia, è occupazione”.

Un’iniziativa che si snoda nelle più suggestive location della Costa amalfitana, dalle chiese alle piazzette, dai giardini ai palazzi storici, dalle gallerie d’arte ai musei civici, dalle ville panoramiche ai sentieri collinari, dalle librerie ai centri di cultura di Conca dei Marini, Praiano, Maiori, Amalfi, Atrani, Cetara, Minori, Furore, Tramonti, e, fuori dalla “divina”, a Salerno, Napoli, Cava de’ Tirreni, l’Agro, per un programma di eventi culturali di elevato spessore. Iniziativa che gode, tra l’altro, del patrocinio della Commissione Europea; insignita nel 2016 alla Camera dei Deputati del Premio Internazionale “Comunicare l’Europa”. E una stimolante collaborazione con Festival, Rassegne e Premi nazionali ed internazionali, Associazioni, Enti, Istituzioni, e operatori turistici ed economici.

E così dal 16 maggio, con una serata “Evento” a Roma, nello splendore dello storico Palazzo Firenze, al 14 luglio prossimi scrittori, editori, giornalisti, personaggi della cultura e dello spettacolo, animeranno la calda estate in queste location mozzafiato, in riva al mare. Circa 60 serate-incontro con il libro, ma anche con il cinema, la musica, il teatro, l’arte, la cucina, la convegnistica. E questa XIII edizione nasce sotto il segno del “ricordo”, con la celebrazione di tante ricorrenze: dai 500 anni dalla morte di quel “geniaccio” di Leonardo da Vinci ai 200 anni della stesura de “L’infinito” di Leopardi; dagli 85 anni dalla nascita di Paperino al mezzo secolo dallo sbarco sulla Luna. E poi una serata “Speciale” nell’incanto dei Giardini del Fuenti. E i Premi inPace alla Croce Rossa Italiana e a Medici senza Frontiere, i riconoscimenti per l’Alto Impegno Culturale “Software Studio”, DonneinCultura, “Marchio Italy” e MarediCosta. Fino a concludersi con la cerimonia di consegna del Premio costadamalfilibri ad una “novità letteraria” presentata nel corso dell’evento.

Altri protagonisti i più piccoli con “Favolando” e le favole composte proprio da loro, ma anche le giovani generazioni nell’intento di avvicinarle alla lettura, con “Scrittore in…banco”, concorso per gli alunni delle Scuole Medie Superiori del territorio nazionale. E parlando di concorsi, come dimenticare il Premio nazionale di poesia “Giardino Segreto dell’Anima” in una fantastica oasi botanica lungo la “montiera” Amalfitana, e il Concorso per le Scuole Primarie e Secondarie della Costiera “In…canto Gerarda Ebarone”.

Ma la XIII edizione di ..incostieraamalfitana.it è anche testimonianza nella lotta alle “mafie” con la sempre più stretta collaborazione con Libera,  e contro il Razzismo e la Xenofobia chiamando a raccolta 100 poeti e poetesse in una lunga “maratona” di versi vicino al mare.

La Festa del Libro in Mediterraneo è comunque la punta d’iceberg di un brand che promuove “Cultura” un anno intero: dall’autunnale “Praiano Racconti & Maree” alle serate invernali salernitane dello Yachting Club e della Chiesa di Santa Maria de’ Lama, di “Atrani Muse al…borgo”, del concorso nazionale dei whatsapp di San Valentino, da “èPrimavera…fioriscono libri” a “La Notte del Lavoro narrato” e “Le Notti del Libro in riva al mare” a Minori.

 

Alfonso Bottone
cultural manager
scrittore, editore