La XIV edizione di ..incostieraamalfitana.it nel Parco della Maiella

La XIV edizione di ..incostieraamalfitana.it nel Parco della Maiella

Pronti via, si parte. La XIV edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo scalda i motori e avvia le “Anteprime” di avvicinamento al 22 Maggio 2020, data in cui saranno i Giardini del Fuenti ad ospitare la Cerimonia di Apertura del Festival di Letteratura più lungo in Europa. L’annuncio del Direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Alfonso Bottone a Guardiagrele, nel cuore del Parco nazionale della Maiella, in occasione del gemellaggio con la 49a edizione della Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese. Un pubblico attento ed interessato si è immerso nel “Viaggio inverso” del giornalista e scrittore Vito Pinto, attraverso l’itinerario in Costa d’Amalfi di letterati, artisti e dive, e si è lasciato trascinare dalla musicalità della “Breve storia della Canzone Napoletana” del cantautore e scrittore Mino Remoli.

Preceduto da un “salotto letterario” con protagonista lo scrittore Gino Primavera, agronomo e gastronomo del piccolo centro del chietino, e “Il valore dell’ombra”, sua raccolta di racconti pubblicata da Tabula Fati, la serata al Palazzo dell’Artigianato di Guardiagrele ha vissuto di storie, immagini, aneddoti, canzoni, emozioni, che hanno travolto i presenti.  

Al termine il presidente dell’Ente Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese, Gianfranco Marsibilio, ha consegnato ad Alfonso Bottone un crocefisso in ferro battuto opera di un maestro artigiano locale, unitamente ad una targa a contrassegnare il gemellaggio con la Festa del Libro in Mediterraneo. Il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it ha contraccambiato con una ceramica della Costa d’Amalfi.

Poi tutti all’esterno, lungo la strada principale del delizioso paese d’Abruzzo, per gustare, anche con i tanti turisti che affollano Guardiagrele e i territori del Parco della Maiella in questo caldissimo mese d’agosto, “scialatielli” della Costiera Amalfitana con zucchine e frutti di mare preparati dal ristorante Santa Chiara, accompagnati da uno spumante Metodo classico dei giovani vinicoltori dell’Azienda agricola “La Vinarte”.

Sono davvero entusiasta dell’ospitalità che Guardiagrele e l’Ente Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese hanno riservato alla nostra Festa del Libro in Mediterraneo. Con il presidente Marsibilio e l’amico Gino Primavera abbiamo già in cantiere uno scambio di esperienze per le edizioni 2020 dei rispettivi eventi” sottolinea il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Alfonso Bottone. Che poi aggiunge: “E sono oltremodo soddisfatto di questo primo mattone che abbiamo posto per la XIV edizione, che partirà il 22 maggio - e qui ringrazio i proprietari dei Giardini del Fuenti per la disponibilità e la sensibilità ancora mostrata nell’ospitare la cerimonia di apertura -, e si chiuderà il 12 luglio. Altre anticipazioni  saremo in grado di dare a partire già dalla prossima iniziativa del 28 agosto, “La Notte del Libro…in riva al mare” sul Lido Ambrogio’s di Minori. Un grazie di cuore a Vito Pinto e Mino Remoli, amici consolidati di ..incostieraamalfitana.it. La Festa del Libro in Mediterraneo nel 2020, posso garantire, sarà ancora più ricca ed emozionante”.

E così Guardiagrele, sede del Parco nazionale della Maiella, si aggiunge alle location protagoniste delle presentazioni delle edizioni fino ad oggi di ..incostieraamalfitana.it: Roma, Cosenza, Taranto, Spoleto, Fabriano, Abbazia di Montecassino, Latina, Siena. Prossimamente sarà Frosinone con “Storie di donne”, evento organizzato dall’Associazione Occhio dell’arte, ad ospitare altre anticipazioni della Festa del Libro in Mediterraneo 2020.