img

Immaginate le piazze, i palazzi storici, le strutture ricettive di grande risonanza, negli angoli più suggestivi dei comuni della “divina” Costa d’Amalfi, in una formula particolare: giornalisti della carta stampata, radiofonica e televisiva dialogano con gli scrittori in “salotti” ricavati dalla natura. Gli autori delle più interessanti novità letterarie si confrontano con il pubblico in modo spontaneo e informale, il vero modo di approcciarsi alla lettura che è di tutti. Pubblico che segnala il vincitore del Premio letterario “costadamalfilibri”, rappresentato da una  scultura in legno realizzata da un maestro intarsiatore del luogo, sarà consegnato  al vincitore.   

 

I Vincitori

2007. Maiori, Reginna Palace Hotel: MAURO MAZZA “I ragazzi di via Milano” (Fergen)  – Com&Te Cava/Costa d’Amalfi –

2008. Maiori, Reginna Palace Hotel: CHRISTIANA RUGGERI “La lista di carbone” (Mursia) e ROBERTO ARDITTI “Obiettivi quasi sbagliati” (Sperling & Kupfer – Com&Te  Cava/Costa d’Amalfi –

2009. Maiori, Reginna Palace Hotel: ANTONELLA MASCALI “Lotta civile. Contro le mafie e l’illegalità” (ChiareLettere) – Com&Te Cava/Costa d’Amalfi –

2010. Maiori, Porto: BENEDETTA COSMI “Non siamo figli contro-figure. Docenti beat, studenti bit generation” (Sovera)

2011. Maiori, Porto: GIUSEPPE NOVERO “I prigionieri dei Savoia. La storia della Caienna italiana nel Borneo” (SugarCo)

2012. Vietri sul Mare, Villa Guariglia: FAUSTO PELLEGRINI “La bisaccia del giornalista” (Dissensi)

2013. Vietri sul Mare, Villa Guariglia: PINO IMPERATORE “Bentornati in casa Esposito. Un nuovo anno tragicomico” (Giunti)

2014. Vietri sul Mare, Villa Guariglia: FRANCESCO BELLINO “Sul corno del rinoceronte” (L’Asino d’oro)

2015. Vietri sul Mare, Villa Guariglia: GIULIANA COVELLA “Rapido 904. La strage dimenticata” (Graus)

2016. Cetara, Piazza San Francesco: MARCO CESARIO “Medin. Trenta storie del Mediterraneo” (Rogiosi)